78 Prodotti | Ordina per

Pompa per pozzo: come funziona

Ecco come funziona una bomba per pozzo. Il dispositivo serve a estrarre l’acqua da un pozzo poco profondo, ma anche da pozzi molto profondi, e può gestire una portata di acqua più o meno elevata.

A seconda del modello di elettropompa, potrai aspirare acqua da pozzi a falda freatica, pozzi artesiani, pozzi trivellati, e in alcuni casi anche da cisterne e serbatori di raccolta d'acqua, interrati e non.

Non esistono profondità irraggiungibili: si può realizzare il pompaggio di acqua a livelli più o meno superficiali, diciamo entro gli 8 metri, ma anche sollevare acqua a più di 100 metri sotto suolo.

In base alle caratteristiche del pozzo, alla portata desiderata, e all’utilizzo dell’acqua, potrai individuare la pompa che fa al caso tuo.

Utilizza i filtri per trovare la pompa ideale per il tuo pozzo!

Dove collocare e come usare la pompa per pozzo

La pompa per pozzo può essere collocata o all’interno della cavità, immersa nell’acqua, oppure fuori dal pozzo (dipende dal tipo di pompa). Quindi, possiamo distinguere due tipologie: le pompe per pozzo sommerse e le pompe per pozzo di superficie.

Per scegliere il prodotto più adatto, assicurati di conoscere con precisione la potenza necessaria, la prevalenza, la pressione di mandata, e le dimensioni della cavità. Ricorda che ci sono differenze di diametro tra un pozzo comune e un pozzo artesiano/trivellato.

Pompa di superficie per pozzo

Se il tuo pozzo ha una profondità massima di 8 metri, allora la soluzione migliore è una pompa di superficie per pozzo. Per raggiungere la fonte di acqua avrai bisogno di un tubo della giusta lunghezza.

Puoi utilizzare una pompa pozzo di superficie per innaffiare il giardino, anche pompando acqua piovana da un serbatoio o cisterna, oppure per alimentare l’impianto idrico domestico.

Pompa sommersa per pozzo

Se il tuo pozzo ha una profondità superiore a 8 metri, avrai bisogno di una pompa ad immersione. La pompa va installata all’interno della cavità, completamente sott’acqua.

Nel caso di pozzi non molto profondi e di dimensioni regolari, oppure per l'aspirazione di acqua da laghetti, e cisterne di acqua piovana, ci sono a disposizione soluzioni davvero flessibili nella categoria delle pompe da pozzo sommerse, con ottime prestazioni e possibilità di utilizzo sia continuo che discontinuo.

Per pozzi più profondi e con un diametro più ridotto, la scelta può ricadere sulle pompe per pozzo artesiano, pensate appositamente per questa tipologia di acquifero.

Infine, per i pozzi molto profondi e con diametro di 4'' (pollici) o inferiore, è indispensabile scegliere tra le pompe per pozzo trivellato, tutte in acciaio inox e dalla forma snella e allungata, per captare l'acqua fino a 100 m in cavità strette.

Con queste ultime due tipologie di pompe è possibile gestire acque chiare di falda, con un minimo contenuto di sabbia, acque pulite di cisterna e così via, ma non acque di laghetto o fossato.

I vari utilizzi delle pompe per pozzo

Quando si installa una pompa ad acqua per pozzo, solitamente è per alimentare il sistema di irrigazione o l’impianto idraulico domestico. Vediamo i dettagli delle diverse applicazioni.

Irrigazione giardino, orto, campo, prato

Per innaffiare un giardino o un orto manualmente con un tubo, per alimentare un sistema con irrigatori di vario genere, per impianti a goccia, o irrigatori professionali usati in agricoltura.

Impianto idraulico domestico

Per immettere l’acqua del pozzo nell’impianto idraulico di una casa o qualsiasi altro edificio, e alimentare gli scarichi del WC. L’acqua prelevata non è potabile, a meno che non sia presente un impianto di depurazione dell'acqua.

Recupero acqua piovana

Per chi raccoglie l’acqua piovana in serbatoi di superficie o interrati, per uso irriguo o domestico.

Quanto costa una pompa da pozzo?

La fascia di prezzo delle pompe per acqua di pozzo varia sicuramente in base al livello tecnologico, alle prestazioni, ai materiali, ma anche in ragione della tipologia di installazione. Generalmente, le pompe per pozzo autoadescanti di superficie partono da prezzi molto abbordabili, mentre le pompe da pozzo sommerse hanno necessariamente costi maggiori, trattandosi di macchinari anche più complessi. 

Su Pompaacquashop.it, il nostro negozio online, trovi un'ampia selezione di pompe per acqua appositamente progettate per pozzi, con prezzi che vanno da € 100 a € 1.500, con una spesa media attorno ai €300 per una pompa di superficie e di circa €600 per una pompa sommersa per pozzo profondo.

In ogni caso, quando si compra una pompa acqua, non vale la pena concentrarsi solo sul prezzo. Infatti, è imprescindibile scegliere il prodotto ideale, quello con le specifiche tecniche che si addicono perfettamente al tuo pozzo.

In Pompaacquashop.it, la nostra missione è offrirti la migliore selezione di pompe per acqua per pozzi, garantendo un ottimo rapporto qualità-prezzo e fornendoti le informazioni necessarie affinché tu possa prendere una decisione informata. Abbiamo anche un servizio di consulenza gratuito per aiutarti a scegliere la pompa perfetta per il tuo pozzo.

Quale pompa da pozzo scegliere

Puoi trovare il tuo prodotto ideale su PompaAcquaShop.it. Per scegliere quale pompa da pozzo acquistare, assicurati di conoscere i dati essenziali del pozzo: prevalenza necessaria, diametro, potenza, e portata sono gli elementi principali che devono risultare conformi alle necessità di utilizzo.

Per esempio, se devi innaffiare con degli irrigatori, avrai bisogno di un certo livello di pressione, che solo alcuni modelli di pompa possono garantire.

Inoltre, le pompe possono essere ad accensione e spegnimento manuale o automatico. Ma per avere maggior controllo sull’attività della pompa, è possibile installare dei dispositivi elettronici per il controllo delle pompe.

Pompa per pozzo sommersa o di superficie?

La scelta dipende da dove si trova l'acqua. Se è a meno di 8 metri va bene una pompa di superifice, se è a più di 8 metri è obbligatorio acquistare una pompa sommersa, le pompe di superficie non riescono ad aspirare acqua ad una profondità superiore agli 8 metri.

Pompa da pozzo automatica o manaule?

Se per automatica si intende con galleggiate (come nel caso delle pompe sommergibili) ci si sta sbagliando. Le pompe da pozzo non possono avere il galleggiante (non ci passerebbe) e non avrebbe alcuna utilità, non sono pompe che servono per svuotare l'invaso, ma per fornire acqua dove serve alla pressione desiderata. Quando si parla di pompe per pozzo automatiche si intende la capacità di queste di avviarsi e spengersi al bisogno.

Pompa per pozzo elettronica o non elettronica?

Dipende dal confort che si vuole. Le pompe elettroniche permettono alla pompa di avvisarsi e spegnersi da sola quando si apre (o chiude) un rubinetto. Le pompe non elettroniche invece vanno avviate a mano attaccando e staccando la spina in base alla necessità. Inoltre, le pompe da pozzo elettroniche, possono anche avere l'inverter, che annulla i colpi d'ariete e consente un risparmio energetico regolando i giri del motore in base al flusso richiesto.