Riscaldamento

Più info

Seleziona qui sotto la marca della tua attuale pompa per il riscaldamento

Prodotti

 

La pompa di circolazione o circolatore, è spesso chiamata anche pompa per il riscaldamento o pompa per il riscaldamento a pavimento. Tutte le definizioni si riferiscono allo stesso oggetto, ma hanno un nome diverso a seconda della loro applicazione. In base all'utilizzo richiesto e in particolare alle misure dei raccordi, potrai facilmente trovare la pompa più adatta.

Puoi leggere alcune delle nostre FAQ riportate sotto e, se hai ancora dubbi, contatta il nostro servizio di Assistenza clienti.

Che cos'è un circolatore?

Un circolatore è una pompa che consente l'alimentazione dei sistemi di riscaldamento con acqua calda. Il circolatore si trova in ogni casa o edificio in cui sono presenti termosifoni e/o riscaldamento a pavimento. Se si utilizzano congiuntamente i termosifoni ed il riscaldamento a pavimento, il sistema sarà dotato di diversi circolatori. Nelle case e negli edifici più grandi, per consentire un riscaldamento più omogeneo, vengono utilizzati diversi circolatori spesso abbinati ad un sistema di domotica per ottimizzare al meglio la resa dell'impianto.

Possiamo tranquillamente affermare che il circolatore è il punto nevralgico del riscaldamento autonomo, centralizzato o a pavimento. Spesso è il circolatore che deve essere sostituito quando il riscaldamento non funziona o non funziona correttamente. A seconda dell'impianto di riscaldamento, in genere è possibile trovare facilmente il circolatore dietro il pannello anteriore della caldaia. Sulla vecchia pompa si trovano, in quasi tutti i casi, alcuni dati tecnici che devono corrispondere a quelli del circolatore da selezionare nella nostra gamma. In caso contrario, è possibile trovare i dati facilmente in base alla marca e al numero di serie nella tabella di sostituzione. Con le spiegazioni che ti forniamo in calce a questo testo, potrai sostituire in autonomia il circolatore.

La sostituzione del circolatore negli impianti di riscaldamento è abbastanza facile da eseguire. Cambiandolo personalmente potrai risparmiare anche sui costi di installazione. Visualizza i passaggi da seguire e/o il video in fondo a questa pagina. Ovviamente puoi anche farlo installare da un installatore professionista, ma risparmierai comunque molto sui costi se lo ordini qui a un prezzo competitivo. Perché, se compri da noi, pagherai all’installatore solo i costi di manodopera.

Come funziona un circolatore?

Lo scopo del circolatore è di far circolare l'acqua in un circuito chiuso. Il circolatore è installato nella caldaia tradizionale o anche nella caldaia a condensazione e viene alimentato con acqua fredda o tiepida. L'acqua nella caldaia viene riscaldata in base alla temperatura richiesta in casa o nell'edificio e viene a sua volta pompata attraverso la linea di alimentazione dal circolatore, raggiungendo i termosfoni e le utenze.

Il circolatore gestisce l'acqua mediante la rotazione della girante ad una certa velocità. Le pompe di circolazione più vecchie (di tipo convenzionale) di solito hanno tre velocità regolabili. Maggiore è la velocità, maggiore è il consumo di energia da parte della pompa.

I nuovi circolatori, ad esempio i DAB Evosta, sono dotati di un inverter integrato. Questo dispositivo assicura che la velocità della pompa venga regolata automaticamente e che quindi non sia limitata alle stesse 3 velocità che troviamo nelle pompe convenzionali. Ciò garantisce un risparmio energetico pari a circa il 70% annuo!

È quindi ancora più interessante riflettere su un circolatore ad alta efficienza energetica.

 

Sostituzione del circolatore

La sostituzione di una pompa di circolazione può essere effettuata da chiunque abbia un minimo di familiarità con il fai-da-te...basta una chiave a pappagallo.

Seguire i passaggi seguenti per la sostituzione:

  • Chiudi l'acqua nei condotti del riscaldamento
  • Stacca l'elettricità dalla caldaia e dalla pompa di circolazione
  • Allenta i 2 raccordi snodabili con una chiave adeguata
  • Allarga gli snodi ed estrai la pompa di circolazione installata
  • Inserisci il circolatore sostitutivo, comprese le guarnizioni, prestando attenzione al senso di rotazione del motore (vedere la freccia sul lato del corpo della pompa)
  • Riavvita i 2 raccordi a snodo con una pinza stringitubo
  • Ricollega la caldaia ed il nuovo circolatore all'alimentazione elettrica
  • Apri di nuovo l'approvvigionamento idrico
 
Posso risparmiare sui costi?

Il circolatore è uno degli elementi che consuma più energia in ambito domestico. Questo perché nella maggior parte dei casi deve funzionare in continuo per consentire la circolazione dell'acqua.

Una pompa di circolazione convenzionale, tuttora utilizzata in circa l'80% delle abitazioni, consuma in media 450 kWh di energia all'anno. Le pompe presenti nella nostra gamma della serie DAB Evosta sono molto efficienti dal punto di vista energetico. Queste pompe di circolazione sono classificate in classe energetica A, sono dotate di inverter e consumano in media 135 kWh di energia all'anno.

Questo consente un risparmio del 70%, pari a circa 80 euro all'anno! Significa che recuperi la spesa di acquisto della pompa DAB Evosta in meno di 2 anni, dopodché comincerai a risparmiare sensibilmente sui consumi.

Spesso le persone ci contattano dopo che la loro pompa del riscaldamento si è già rotta; invece, può essere molto più redditizio sostituire la pompa del riscaldamento, il circolatore o la pompa di riscaldamento a pavimento prima che si rompa. Inizia a risparmiare ora!