Pompa per riscaldamento a pavimento

La tua casa è dotata di riscaldamento a pavimento o hai intenzione di installare questa tipologia di impianto di riscaldamento? Allora leggi questo articolo, potrai risparmiare decine di euro all'anno!

  1. Pompa per riscaldamento a pavimento
  2. Sostituzione della pompa per riscaldamento a pavimento

1. Pompa per riscaldamento a pavimento

Sotto il pavimento, dove è situato l'impianto di riscaldamento a pavimento sono presenti dei tubi flessibili attraverso i quali viene pompata acqua calda. Questa assicura una temperatura più elevata nella stanza in cui è installato l'impianto di riscaldamento a pavimento. Nella maggior parte dei casi, ciò produce calore sufficiente, quindi non c'è bisogno di usare un termosifone/radiatore nello stesso ambiente.

Pompa di Riscaldamento a Pavimento Collettore 5 Port & Nominale per Camera  Radiante per 1/2 Pex|pump for|pump pumppump heating - AliExpress

L'acqua dell'impianto di riscaldamento a pavimento viene solitamente riscaldata dall'impianto di riscaldamento autonomo. Il sistema di riscaldamento autonomo pompa l'acqua verso il collettore del riscaldamento, dove l'acqua è ripartita in diversi sotto-gruppi. Questo collettore è abbinato ad una pompa per il riscaldamento a pavimento. Questa pompa assicura che l'acqua calda sia distribuita tra i diversi sotto-gruppi.

Lo sapevi che questa pompa per il riscaldamento a pavimento è la stessa pompa funzionante nel tuo impianto tradizionale? Queste pompe sono sempre in funzione quando si utilizza l'acqua, con conseguenti costi energetici elevati. Le pompe usate per il riscaldamento a pavimento e le pompe per il riscaldamento tradizionale sono responsabili di un consumo medio pari a 450 kWh di energia all'anno!

Forse è preferibile orientarsi verso alternative sostenibili.

Riscaldamento a pavimento ad alta efficienza energetica

Non devi preoccuparti di dover sostituire l'intero impianto di riscaldamento per risparmiare sui costi. La parte dell'impianto su cui è possibile realizzare risparmi significativi è la pompa per il riscaldamento a pavimento.

Una pompa usata nel riscaldamento a pavimento viene anche detta circolatore (o pompa per la circolazione) ed è la stessa pompa usata nel tuo tradizionale riscaldamento autonomo. Le pompe per riscaldamento a pavimento che abbiamo nella nostra gamma, i circolatori DAB Evosta, sono molto efficienti dal punto di vista energetico. Questi circolatori sono in classe energetica A, sono controllate in frequenza e consumano in media 135 kWh di energia all'anno, con un risparmio annuale del 70%, pari a 78,75 euro all'anno! Significa che recuperi la spesa di acquisto della pompa DAB Evosta in circa 2 anni e mezzo.

DAB Evosta 2 40-70/180DAB Evosta 3 60/130

                                        DAB Eosta 2                   DAB Evosta 3

2. Sostituzione della pompa per riscaldamento a pavimento

Tutte le pompe per riscaldamento a pavimento, comprese le pompe vecchie di decenni, possono essere sostituite utilizzando la serie DAB Evosta. Le pompe di circolazione DAB Evosta sono disponibili in tre diverse versioni e possono sostituire direttamente i vecchi circolatori.

Se conosci già il circolatore instalalto che vuoi sostituire o se hai bisogno di essere guidato nella scelta, nel nostro sito troverai tutte le indicazioni passo a passo per fare la scelta giusta, usando il nostro configuratore di pompe oppure la tabella di sostituzione.

La sostituzione di un circolatore può essere effettuata da chiunque abbia un minimo di familiarità con il fai-da-te. Una persona pratica di fai-da-te con una pinza stringitubo (detta anche chiave a pappagallo) può farlo facilmente da solo. Abbiamo anche girato un video che ti spiega tutti passaggi da fare.

Segui i passaggi seguenti per la sostituzione del circolatore:

  1. Chiudi l'acqua nel collettore del riscaldamento ed attendi che la pressione raggiunga 0 bar
  2. Scollega il circolatore dall'alimentazione
  3. Allenta i 2 raccordi snodabili con una pinza per pompe
  4. Allarga i raccordi premendo e rimuovi il circolatore da sostituire
  5. Posiziona il circolatore di ricambio tra i raccordi
  6. Riavvita i 2 raccordi a snodo con una pinza stringitubo
  7. Collega all'alimentazione la nuova pompa
  8. Riapri l’acqua e verifica che la pressione raggiunga circa 1,8 bar

Hai domande o hai bisogno di ulteriori spiegazioni? Contattaci, saremo lieti di aiutarti!