Messa a riposo della pompa di superficie in autunno e inverno

Dopo un'estate lunga, calda e particolarmente secca, è tempo di riporre la pompa per giardinaggio o la pompa per pressurizzazione in un luogo riparato per l'autunno e l'inverno. Dopotutto, nella maggior parte dei casi non è necessario annaffiare il giardino durante queste stagioni. Ecco perché vogliamo informarti su come riporre correttamente una pompa che non verrà usata fino alla stagione successiva.

Per mettere a riposto correttamente la pompa questa deve essere asciutta e senza acqua all’interno.

Conservazione

Innanzitutto è bene riporre la pompa in un luogo dove non vi è pericolo di gelo. Assicurati che la pompa sia sistemata in un capannone, garage, cabina in giardino, ripostiglio o in altri luoghi al riparo dalle gelate. La poca acqua residua eventualmente rimasta nella pompa potrebbe ghiacciarsi. Quando l’acqua si ghiaccia aumenta di volume e potrebbe danneggiare anche la pompa più robusta.

Ghiaccio

La formazione di ghiaccio è uno dei peggiori nemici di una pompa per acqua. Si consiglia di conservare la pompa, il tubo di aspirazione e le altre componenti in un luogo asciutto e al riparo dal gelo. Naturalmente assicurati che i tubi di aspirazione e da giardino non presentino pieghe quando li arrotoli. Questo potrebbe diventare un punto debole del tubo, crepandosi e causando perdite o risucchio di aria al successivo utilizzo.

Ci è stato chiesto più volte se la pompa vada messa a riposo con un antigelo all’interno. Assolutamente no, l’antigelo contiene glicole che può danneggiare la pompa. 

Inizio della stagione successiva

Quando si avvia la pompa in primavera, verificare che il tubo e la pompa non presentino danni. È utile applicare un nuovo nastro di teflon a tutte le connessioni, altrimenti la pompa potrebbe aspirare aria. Se segui i suggerimenti sopra elencati, potrai disporre di una pompa che funzionerà per anni in modo soddisfacente!

Hai altre domande su come conservare la pompa e non trovi una risposta qui sopra? Contattaci.