Che cos'è una pompa sommergibile e a cosa serve?

Esistono diversi tipi di pompe per acqua, a seconda del tipo di applicazione con cui utilizzarle. Una delle pompe più utilizzate è la pompa sommergibile. In questa pagina troverai ulteriori informazioni, non solo su cosa sia una pompa sommergibile e in quali casi utilizzarla, ma anche come acquistare la pompa più adatta alle tue esigenze.

Pompe sommergibili: una breve introduzione

Una pompa sommergibile è una pompa per acqua che lavora immersa nel liquido da pompare. Ad esempio, se si utilizza questa pompa per svuotare lo scantinato allagato, la pompa verrà collocata sotto il livello dell'acqua presente. La maggior parte delle pompe sommergibili viene azionata da un dispositivo elettrico, ma ci sono anche pompe con comando elettromeccanico.

A cosa serve la pompa sommergibile?

Una pompa sommergibile viene utilizzata con finalità di drenaggio dell'acqua, ad esempio per l'abbassamento della falda, il pompaggio di acque sotterranee, il pompaggio di acque reflue o lo svuotamento di locali allagati.

Cinque suggerimenti per l'acquisto di una pompa sommergibile

Hai bisogno di una pompa sommergibile e vuoi essere sicuro di investire bene il tuo denaro, ma soprattutto di risolvere il tuo problema? In questo caso siamo lieti di darti cinque suggerimenti che ti permetteranno di acquistare la pompa migliore.

Suggerimento 1: verifica quale capacità ha la pompa. La capacità rappresenta la quantità di acqua da spostare in un certo tempo. Ci sono pompe che hanno una capacità di 7500 litri all'ora, altre di 20.000 litri all'ora. Chiediti di quale capacità hai bisogno e trova una pompa in grado di funzionare con questa capacità. Se non sai come individuare la capacità corretta, prova a fare un calcolo molto semplice: dimensione del locale (metri) x altezza dell'acqua (metri) x 1000 = litri di acqua da pompare.

Suggerimento 2: controlla la prevalenza. Questa è l'altezza massima a cui l'acqua può essere sollevata da una pompa. Ci sono pompe con una prevalenza di 8 metri, ma ci sono anche pompe con una prevalenza di 5 metri. Anche in questo caso valuta ciò di cui hai bisogno e cerca una pompa che soddisfi le tue esigenze. La prevalenza è il dislivello minimo tra il punto in cui si trova la pompa ed il punto in cui l'acqua deve essere smaltita (p.e. un tombino o un canale di scolo).

Suggerimento 3: valuta se la pompa sommergibile deve accendersi e spegnersi automaticamente. Questo azionamento viene fatto da un galleggiante. Nella modalità automatica, le pompe non sono in grado di aspirare fino alla marcia a secco. Questo è possibile solo in modalità manuale, dove è necessario spegnere la pompa in tempo, prima che si rovini.

Suggerimento 4: verifica il tipo di acqua da pompare. La qualità delle acque deve essere valutata con grande attenzione, onde evitare di danneggiare la pompa e il suo motore quando sono predisposti per aspirare solo alcuni tipi di acque. La natura delle acque viene quindi classificata in tre categorie che esprimono il loro passaggio granulare, detto anche granulometria:

  • le acque chiare contengono impurità inferiori a 5 mm;
  • le acque grigie veicolano delle materie in sospensione fino a 25 mm;
  • le acque nere sono composte materie in sospensione oltre a 25 mm.

Suggerimento 5: verifica infine quali accessori sono forniti con la pompa. Alcune pompe sono più facili da usare rispetto ad altre pompe, semplicemente perché sono dotate di più accessori. Se la facilità d'uso è molto importante per te, ti consigliamo di controllare quali accessori vengono forniti a corredo della pompa.

Se tieni presente i suggerimenti di cui sopra, avrai la sicurezza di acquistare la pompa sommergibile più adatta al tuo lavoro.

Se hai bisogno di aiuto per fare la scelta giusta per una pompa sommergibile, controlla il nostro sito web: troverai un programma che ti guiderà, passo dopo passo, alla scelta della pompa più adatta alle tue esigenze. Oppure contatto il nostro servizio clienti.