A cosa prestare attenzione quando si acquista una pompa sommergibile?

Una pompa sommergibile, come suggerisce il nome, viene immersa in un liquido per evacuare l'acqua indesiderata.

Esistono diversi tipi di pompe sommergibili, in funzione del tipo di acqua da pompare ed in funzione delle caratteristiche costruttive o di funzionamento della pompa stessa:

  1. Tipo di acqua: acqua pulita, acque reflue, acqua leggermente sporca o acqua sporca contenente particelle solide
  2. Tipo di caratteristiche: con galleggiante, con galleggiante incorporato o galleggiante elettronico
  3. Tipo di funzionamento: ad aspirazione piatta o rasoterra, ad alta pressione

Stai cercando una pompa sommergibile? Siamo lieti di aiutarti a trovarne una adatta! Utilizza il nostro configuratore di pompe disponibile sulla homepage. Se inserisci le tue esigenze e necessità, il sistema individua immediatamente la pompa più adatta, in modo che tu sia sicuro di aver fatto la scelta giusta.

Vai al configuratore di pompe

1. Tipo di acqua

Quando si acquista la pompa, assicurarsi che sia adatta al tipo di acqua da pompare: acqua pulita, acqua sporca, ascua grigia, acqua salata o solo per acque reflue. L'acqua reflua o sporca è acqua sabbiosa e torbida. In linea di massima il tuo scantinato può essere svuotato anche con l’ausilio di una pompa per acqua pulita. Ma lo svuotamento di una fossa settica comporta la gestione di acque reflue altamente contaminate. Per acqua inquinata da particelle solide si intende acqua contenente qualsiasi impurità avente dimensioni maggiori di un granello di sabbia. Prestare attenzione anche alle specifiche della pompa, dove si trova espressa in millimetri la grandezza delle particelle solide che la pompa può gestire.

2. Tipo di caratteristiche

In linea di principio, quasi tutte le pompe sommergibili sono equipaggiate con un galleggiante, il quale attiva automaticamente la pompa quando l’acqua raggiunge un certo livello. Il galleggiante è esterno o incorporato, alcune pompe sommergibili hanno anche un interruttore a galleggiante o un galleggiante elettronico. Ciò consente all'utente di stabilire se la pompa si deve avviare automaticamente o meno.

Altre caratteristiche importanti da considerare sono:

  • se la pompa dovrà lavorare per un periodo continuativo o temporaneo
  • il tipo di materiale costruttivo della pompa
    • acciaio, più adatto per pompe sommergibili per acque sporche e comunque con funzionamento continuativo)
    • materiale termoplastico, adatto a pompe sommergibili per acque chiare e/o per funzionamento anche temporaneo

3. Tipo di funzionamento

Una pompa sommergibile da drenaggio aspira l'acqua che si trova sotto la pompa. Se l'acqua non è alta e soprattutto se si desidera prosciugare quasi completamente il locale, una pompa sommergibile da drenaggio ad aspirazione piatta o rasoterra può offrire una buona soluzione,potendo aspirare fino a pochi millimetri.

Guarda qui le nostre pompe sommergibili da drenaggio ad aspirazione piatta o rasoterra

Guarda qui le nostre pompe per acqua pulita

Guarda qui le nostre pompe per acque reflue

A cos'altro dovresti prestare attenzione quando acquisti una pompa?

  1. Lo spazio disponibile per collocare la pompa con galleggiante
  2. Ci sono possibilità di scelta per il collegamento della pompa?
  3. Quale capacità deve avere la pompa? In altre parole, quale è il volume di acqua da pompare?
  4. Da dove vuoi prelevare l'acqua e quanto lontano va trasportata? (Stiamo parlando della prevalenza e della profondità di aspirazione)

Per stabilire quale pompa sommergibile è meglio utilizzare nel tuo caso, puoi servirti della nostra guida alla scelta, che trovi utilizzando questo link. Puoi anche contattarci usando il modulo di contatto, telefonando al servizio clienti oppure utilizzando la chat online dove i nostri esperti saranno felici di aiutarti nella scelta giusta.

Guarda le nostre pompe sommergibili.

Pompe sommergibili nel video